REFERENDUM DEL 12 GIUGNO

REFERENDUM DEL 12 GIUGNO

Con decreti del Presidente della Repubblica in data 7 Aprile 2005 sono stati indetti quattro referendum popolari parzialmente abrogrativi di talune disposizioni della legge 19 febbraio 2004 n.40 recante “Norme in materia di procreazione medicalmente assistita”.

I quesiti referendari rigurdano specificamente i seguenti argomenti:
– limite alla ricerca clinica e sperimentale sugli embrioni;
– limiti all’accesso alla procreazione medicalmente assistita;
– finalità, diritti dei soggetti coinvolti e limiti all’accesso;
– divieto di fecondazione eteronoma

Le relative votazioni si terranno in data 12 giugno 2005 e per i cittadini italiani residenti all’estero si svolgeranno con le modalita’ previste dalla legge 459/2001 sul voto all’estero per corrispondenza.

Si ricorda che nel caso si desideri andare a votare in Italia e’ necessario comunicare la scelta (OPZIONE) al Consolato entro 10 giorni dalla data di indizione delle votazioni utilizzando l’apposito formulario di opzione.

Legge 459/2001: “Norme per l’ esercizio del diritto di voto dei cittadini italiani residenti all’ estero”

Legge 40/2004: “Norme in materia di procreazione medicalmente assistita”

 

Legge 19 febbraio 2004 n 40

Legge 27 dicembre 2001 n 459